Soichi Ichikawa insegnante di violino a Roma

Soichi Ichikawa

Insegnante di violino

Classe: 1990

Formazione

Soichi Ichikawa nasce a Tokyo (Giappone) nel 1990. Nel 2015 si è laureato al Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma con il massimo dei voti. Nel 2017 si è laureato al Corso di perfezionamento alla scuola di Fiesole. Ha Studiato sotto la guida dei Maestri Marco Fiorini, Pasquale Pellegrino, Felix Ayo, Riccardo Brengola, Bruno Canino, Koko Kato, Marco Domini.

Attività

È attualmente insegnante di violino dell’associazione musicale “Musichiamo” e presso l’istituto Musicale “Arcangelo Corelli”.

Si esibisce in diverse formazioni e ruoli, anche da solista, con numerosi concerti in Giappone. Nella musica da camera specialmente in formazione di quartetto d’archi e, in veste di orchestrale, come violino di spalla.

Nel novembre del 2013 ha registrato per Radio Vaticana le “Scene Coreografiche op 30” di Sergio Calligaris, in qualità di II violino. Ha partecipato al progetto “Opera domani” con l’Orchestra 1813, eseguendo alla Royal Opera House di Muscat, nel sultanato dell’Oman, il Flauto Magico. Dal 2017 al 2019 ha partecipato al Festival Opera galla in Norvegia. Nel 2018 ha partecipato alla Biennale di Venezia con PMCE (Parco della Musica Contemporanea Ensemble). Nel 2019 ha partecipato al tour con il M° Ennio Morricone in Spagna e in Portogallo. E al tour coil il M° Fujiko Hemming in Giappone.

Nel 2010 ha vinto il primo premio al 2° Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale “Premio Maria Grazia Vivaldi”. Nel 2011 ha partecipato al Premio Nazionale Delle Arti e al 26° Concorso Internazionale premio “Rovere d’oro” (nella sezione musica da camera), dove è stato finalista.

Competenze

Insegnamento 85%
Esperienza da solista 90%
Musica da camera 85%
Orchestra 80%
Condividi con i tuoi amici

Lezioni di musica anche online

All’Istituto Corelli continuano, in tutta sicurezza, le lezioni di strumento frontali in presenza, ma è attiva per tutti anche la modalità online.
I nuovi iscritti, se lo desiderano, possono iniziare da subito online e passare in qualunque momento alla modalità in presenza.
Anche per chi frequenta i corsi online sarà possibile assistere (in modalità uditore) a lezioni di solfeggio e teoria della musica che si tengono il mercoledì:
Inoltre sono a disposizione di tutti gli allievi: libri didattici, metodi, dispense, videolezioni di storia ed estetica della musica e tanti spartiti. Tutto questo nell’area riservata suddivisa per strumento e accessibile con password ricevuta dal proprio insegnante.