Marco Giannoni insegnante corso di chitarra

Marco Giannoni

Insegnante di chitarra, basso e musica applicata

Classe: 1977

Formazione

Marco Giannoni compie i propri studi musicali presso il Conservatorio “Alfredo Casella” de L’Aquila e l’Institut de Recherche et Coordination Acoustique/Musique (IRCAM) di Parigi.
Approfondisce la direzione d’orchestra frequentando la prima European Conducting Masterclass nell’anno accademico 2017/2018.

Attività

Ha composto musica per gli ensemble più diversi, brani per coro e colonne sonore. Le numerose musiche di scena per il teatro e la danza sono state oggetto di seminari (Università “La Sapienza” di Roma, 2009), tesi di Laurea e Dottorati di ricerca.
I suoi lavori, premiati in concorsi internazionali di composizione (tra gli altri: 1° premio assoluto nel 2012 al 1° Concorso di Composizione della NBHK – Società Olandese per la Musica da Camera Contemporanea) sono regolarmente commissionati, pubblicati ed eseguiti sia in Italia che all’estero.

Ha contratti editoriali con:

È docente di ChitarraComposizioneMusica applicataTeoria e Solfeggio presso diversi istituti musicali del centro-Italia, nonché in occasione di seminari e masterclass.
È autore di saggi, articoli a carattere musicologico e numerosi testi didattici dati alle stampe da diverse case editrici.

Membro della SIMC – Società Italiana Musica Contemporanea.

È fondatore e direttore di Icarus Music Lab.
Dal 2011 è inserito nella Banca Dati dei Compositori Italiani del Cidim – Cim/UNESCO.

Da marzo 2017 è Direttore editoriale di Mus.A editions.

Dirige stabilmente la Bernini Chamber Orchestra.

Maggiori informazioni: www.marcogiannoni.com

Competenze

Chitarra classica 90%
Chitarra elettrica 80%
Musica contemporanea 95%
Didattica esigenze speciali 90%
Musica d'insieme 95%

Scheda di approfondimento sull’insegnante

Marco Giannoni compositore e chitarrista

Condividi con i tuoi amici

Lezioni di musica anche online

All’Istituto Corelli continuano, in tutta sicurezza, le lezioni di strumento frontali in presenza, ma è attiva per tutti anche la modalità online.
I nuovi iscritti, se lo desiderano, possono iniziare da subito online e passare in qualunque momento alla modalità in presenza.
Anche per chi frequenta i corsi online sarà possibile assistere (in modalità uditore) a lezioni di solfeggio e teoria della musica che si tengono il mercoledì:
Inoltre sono a disposizione di tutti gli allievi: libri didattici, metodi, dispense, videolezioni di storia ed estetica della musica e tanti spartiti. Tutto questo nell’area riservata suddivisa per strumento e accessibile con password ricevuta dal proprio insegnante.