Orchestra da camera di Roma

Gli Arcadi

Se sei alla ricerca di un’orchestra da camera affiatata e versatile, in grado di proporre un’ampia varietà di musica e con il repertorio che leggerai qui di seguito, sei sulla pagina giusta.

L’orchestra da camera di Roma “Gli Arcadi” nasce nel 2012 dalla collaborazione artistica tra musicisti residenti nella città eterna. Oggi molti di loro sono tra gli insegnanti dell’Istituto Musicale “Arcangelo Corelli” aggiungendo così questo ensemble professionale agli altri fiori all’occhiello della scuola, rappresentati da Roma Orchestra Aperta e Orchestra Junior.

Perché il nome “Gli Arcadi” scelto da questa orchestra

Il nome dell’ensemble è un tributo all’Accademia degli Arcadi, circolo letterario e musicale fondato a Roma nel 1690, di cui fecero parte celebri musicisti come Arcangelo Corelli, Francesco Gasparini, Alessandro e Benedetto Marcello, Bernardo Pasquini e Alessandro Scarlatti.

Oltre 10 anni di esperienza concertistica a Roma e non solo

L’ensemble Gli Arcadi, sotto la direzione del M° Massimo Munari, ha eseguito, dalla data della sua fondazione, concerti presso importanti centri culturali e prestigiose istituzioni italiane, avendo spesso occasione di collaborare con solisti di primo piano nel panorama musicale italiano ed europeo.

Il repertorio dell’orchestra da camera Gli Arcadi

Il repertorio è prevalentemente incentrato sulla musica del XVII e XVIII secolo, ma in ogni concerto sono quasi sempre presenti brani di musica contemporanea, con l’intento di avvicinare l’opera dei compositori del nostro tempo al grande pubblico e di far conoscere brani di un repertorio considerato ancora specialistico.

Una musica senza barriere di spazio o tempo

Non esistono barriere che possano separare i vari generi musicali: i grandi compositori dei secoli scorsi, oggi etichettati come “classici”, al loro tempo sono stati spesso artefici di grandi innovazioni rispetto a quella che era la tradizione musicale della loro epoca, arrivando talvolta a vertici artistici ed espressivi di incredibile modernità.

Così come oggi molti dei componenti dell’orchestra sono anche docenti dell’Istituto Musicale “Arcangelo Corelli”, all’epoca lo stesso violinista Arcangelo Corelli fu anch’egli membro di rilievo dell’Accademia, con il soprannome arcadico di Arcomelo Erimanteo.

  • TOMASO ALBINONI
    6 Sinfonie a cinque op.2
  • JOHANN SEBASTIAN BACH
    “Aria” dalla Suite Orchestrale n.3 BWW1068
    Concerto in La min. per violino e orchestra BWV1041
    Concerto in Mi magg. per violino e orchestra BWV1042
    Concerto in Re min. per due violini e orchestra BWV1043
    Concerto in Fa min. per clavicembalo e orchestra BWV1056
    Concerto in Do min. per oboe, violino e orchestra BWV1060
    Concerto Brandeburghese n°4 per violino, due flauti e orchestra BWV1049
    Concerto Brandebughese n°5 per flauto, violino e orchestra BWV1050
    Suite Orchestrale n°2 in Si min. BWV1067
    Preludio dalla Suite n°1 in Sol magg. BWV1007 (trascrizione per orchestra)
    Toccata e Fuga in Re min. BWV565 (trascrizione per orchestra)
  • LUCIANO BERIO
    Beatles Songs
  • HILDEGARD VON BINGEN
    “O virtus Sapientiae” (trascrizione per soprano e orchestra)
  • LUIGI BOCCHERINI
    “La musica notturna nelle strade di Madrid” op.30
    “Fandango” dal quintetto n°4 in Re magg.
  • GIULIO CACCINI / VLADIMIR VAVILOV
    “Ave Maria” per soprano e orchestra
  • ARCANGELO CORELLI
    12 Concerti Grossi op.6
  • ADAM DARR
    Andante religioso (trascrizione per orchestra)
  • FRANZ DOPPLER
    Fantasia Pastorale Ungherese op.26 per flauto e orchestra
  • BALDASSARRE GALUPPI
    4 concerti a quattro per orchestra
  • MARCO GIANNONI
    “Et in Arcadia ego” per due violini e orchestra
  • GEORG FRIEDRICH HAENDEL
    12 Concerti Grossi op.6
    “Sarabanda” dalla Suite in Re min. HWV437 (trascrizione per orchestra)
    “Passacaglia” dalla Suite in Sol min. HWV432 (trascrizione per orchestra)
    “The Arrival of Queen of Sheba” sinfonia dall’oratorio “Salomon” HWV67
    Fuga in Sol mag. HWV606 (trascrizione per orchestra)
  • KARL JENKINS
    Palladio
  • BRUNO MADERNA
    Serenata per un satellite
  • ALESSANDRO MARCELLO
    Concerto in Do min. per oboe e orchestra
  • PAT METHENY
    In Her Family – Letter from Home (trascrizione per orchestra)
  • WOLFGANG AMADEUS MOZART
    “Eine Kleine Nachtmusik” in Sol magg. KV525
  • ENRICO OLIVANTI
    “E si fer’ tutte le lor membra stelle”
  • JOHANN PACHELBEL
    Canone e Giga in Re magg.
  • PIETRO DOMENICO PARADISI
    “Toccata” dalla VI sonata in La magg. (trascrizione per clavicembalo e orchestra)
  • GIOVANNI BATTISTA PERGOLESI
    “Stabat Mater” in Fa min. per soprano, contralto e orchestra
  • ASTOR PIAZZOLLA
    Libertango (trascrizione per orchestra)
    Oblivion (trascrizione per soprano e orchestra)
  • NICOLO’ PORPORA
    “Alto Giove” dall’opera “Polifemo” per soprano e orchestra
  • HENRY PURCELL
    “Chaconne” in Sol min. dal masque “The Fairy Queen”
    Suite dall’opera “King Arthur”
  • JEAN PHILIPPE RAMEAU
    Suite dall’opera-balletto “Les Indes Galantes”
  • TERRY RILEY
    “In C”
  • GEORG PHILIPP TELEMANN
    Concerto in Sol magg. per viola e orchestra TWV51
  • GIUSEPPE VERDI
    6 Romanze per soprano ed orchestra (trascrizione)
    “La vergine degli Angeli” dall’opera La Forza del Destino
  • ANTONIO VIVALDI
    6 Concerti per flauto e orchestra op.10
    Concerto per traversiere e orchestra RV431
    12 Concerti per uno, due o quattro violini e orchestra op.3 “L’Estro Armonico”
    12 concerti per violino e orchestra op.8 “Il cimento dell’armonia e dell’inventione”
    12 concerti per violino e orchestra op.4 “La stravaganza”
    Concerto in Sol magg. “Alla Rustica” RV151
    Concerto in Sol min. “di Parigi” RV157
    Concerto in Do min. RV118 (trascrizione di Bruno Maderna)
    Concerto in Do min. RV120 (trascrizione di Bruno Maderna)
    Sinfonia dall’opera “L’Olimpiade” RV725
    Sinfonia dall’opera “L’incoronazione di Dario” RV719
    Concerto in Re magg. per chitarra e orchestra RV93
    “Nulla in mundo pax sincera” RV630 per soprano e orchestra

...oltre ai tanti ospiti speciali avuti nel tempo e a tanti musicisti che si sono avvicendati

L'organico attuale dell'orchestra

Direttore: Massimo Munari
Violini: Antonello Bucca, Soichi Ichikawa,  Luca Cireddu
Violoncello: Andrea Fossà
Oboe: Viviana Donato
Flauto traverso: Arianna Bracani
Voce soprano: Maura Marzoli

Clavicembalo e pianoforte: Giovanni Caruso

Condividi con i tuoi amici

Ricevi la nostra

Newsletter