Francesco Paradisi insegnante di musica elettronica

Francesco Paradisi

Insegnante di musica elettronica

Classe: 1998

Formazione

Francesco Paradisi nasce a Roma nel 1998. Già all’età di 8 anni inizia lo studio della chitarra, con maestri come Salvatore Romano e Stefano Micarelli. Durante gli anni da strumentista suona in diverse formazioni. Nello stesso tempo cresce la necessità di comporre propria musica: la ricerca e la sperimentazione sonora lo portano così frequentare il corso di laurea in Musica Elettronica al Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, diplomandosi nel 2022 con il massimo dei voti e una menzione d’onore per l’importanza storica della sua tesi.

Durante questo percorso ha avuto modo di approfondire le proprie competenze con importanti maestri, tra cui M. Lupone, N. Bernardini, R. Santoboni, P. Citera, G. Silvi, L. Pizzaleo.

Attività

Quello della musica elettronica è un mondo in costante evoluzione, per cui è difficile distinguere tra le fasi di apprendimento, che è continuo, e quella di insegnamento, trasferimento delle conoscenze e divulgazione. È ad esempio questo il caso della tesi di laurea di Francesco Paradisi, di cui prossimamente condivideremo alcuni estratti proprio dal blog di questo sito.

In parallelo al proprio percorso formativo, Francesco Paradisi ha portato avanti significative esperienze come tecnico del suono, sia per performance dal vivo che per produzioni musicali in studio.

Attualmente è attivo in diversi progetti artistici, ricoprendo ruoli differenti: compositore, programmatore audio, tecnico del suono e strumentista.

Competenze

Musica elettronica 90%
Tecnico del suono 90%
Missaggio e mastering audio 80%
Programmatore audio 80%
Sound designer 80%
Live performer 70%
Condividi con i tuoi amici