Corsi aggiornamento musica nella scuola secondaria di 1° grado | Carta del docente

Corsi aggiornamento musica nella scuola secondaria di 1° grado per docenti e operatori musicali a Roma

L’Istituto Musicale Corelli è accreditato dal MIUR per corsi aggiornamento musica nella scuola rivolti a docenti della secondaria di 1° grado (classe di concorso: A030).

Il corso è per insegnanti e operatori nell’ambito dell’educazione di base nelle scuole secondarie di 1° grado, scuole medie a indirizzo musicale e per gli allievi di conservatorio. Previsti 4 appuntamenti per un totale di 16 ore.

Obiettivi dei Corsi di aggiornamento musica nella scuola per docenti MIUR

I Corsi puntano a fornire ai docenti strumenti tecnici e metodologici per la gestione di attività pratiche e teoriche in classe.

Una finalità in particolare sarà quella di acquisire nozioni relative alla trascrizione e orchestrazione per gruppi strumentali didattici, con o senza parti vocali. Altresì importante acquisire tecniche direttoriali per la conduzione di gruppi corali di voci bianche e/o gruppi di strumenti didattici. Non mancheranno inoltre nozioni sull’uso del computer per la scrittura musicale.

Gli argomenti del corso
  • Orchestrazione: caratteristiche individuali degli strumenti didattici e combinazioni di timbri. Trascrizioni per orchestra o per piccoli ensemble con strumentazione mista. Creazione di una partitura con l’ausilio del computer.
  • Principî di direzione di coro: gestualità di base, tempi binari, ternari e quaternari. Differenze gestuali tra mano destra e mano sinistra, attacco, chiusura, corona, ecc.
  • Analisi e studio preparatorio di una partitura vocale.

L’attività pratica di direzione di gruppi strumentali sarà svolta con l’Orchestra Aperta degli allievi dell’Istituto “A. Corelli”.

Il corso si avvarrà esclusivamente di software “free”: Finale Notepad o Musescore per la scrittura musicale.

Guida all’utilizzo della Carta del docente per l’Aggiornamento musicale dei docenti MIUR

Questo corso è particolarmente indicato per i docenti che possono utilizzare i fondi previsti dalle linee ministeriali d’indirizzo indicate a partire dal “Far musica tutti” del 2009, quindi nel DM 8/2011 e fino al bando MIUR “Promozione della cultura musicale nella scuola”, dell’ottobre 2015.

Sempre più importante, per i docenti di musica nella scuola, aggiornarsi sulle nuove metodologie d’insegnamento

La stessa didattica specifica degli strumenti musicali può rispondere infatti a esigenze d’insegnamento sempre più innovative. E ciò secondo le finalità educative proprie della scuola di base, ma anche andando incontro ai bisogni maggiormente espressi dagli studenti.

Per i docenti delle scuole pubbliche che dispongono di una carta con 500€ l’anno da spendere per il proprio aggiornamento professionale, questa è una grossa opportunità. Solitamente gran parte di questo credito è investito in tecnologia (PC, cellulari, tablet…) o nell’acquisto di prodotti editoriali come Cd, libri oppure per seguire eventi teatrali e concerti.

Vogliamo sottolineare da questa pagina l’importanza di conoscere e praticare in diretta nuove metodologie d’insegnamento. Saranno queste infatti a dare importanti input per migliorare il lavoro nella scuola.
>> TORNA AL MENU CORSI DI MUSICA
Condividi con i tuoi amici
14 Agosto 2020

Lezioni di musica anche online

All’Istituto Corelli continuano, in tutta sicurezza, le lezioni di strumento frontali in presenza, ma è attiva per tutti anche la modalità online.
I nuovi iscritti, se lo desiderano, possono iniziare da subito online e passare in qualunque momento alla modalità in presenza.
Anche per chi frequenta i corsi online sarà possibile assistere (in modalità uditore) a lezioni di solfeggio e teoria della musica che si tengono il mercoledì:
Inoltre sono a disposizione di tutti gli allievi: libri didattici, metodi, dispense, videolezioni di storia ed estetica della musica e tanti spartiti. Tutto questo nell’area riservata suddivisa per strumento e accessibile con password ricevuta dal proprio insegnante.