Corso di Solfeggio e Teoria musicale con Marco Noia

Obiettivi del Corso di Solfeggio e Teoria musicale: Ritmica e Percezione della Musica

Il Corso di Solfeggio e Teoria musicale proposto dall’Istituto Corelli ha lo scopo di creare nello studente quelle nozioni che permettono una maggiore consapevolezza e controllo dei parametri musicali più importanti. Questi sono costituiti da: ritmo, melodia, armonia e ascolto analitico.

Il Corso di Solfeggio sarà strutturato in diverse annualità

Lo studente deve dunque acquisire competenze relative alla lettura e interpretazione a prima vista di solfeggi ritmici, melodie vocali di lunghezza e difficoltà man mano crescenti. Affiancherà inoltre competenze relative alla memorizzazione estemporanea e alla trascrizione di passaggi melodico-ritmici.

Conoscere i principi fondamentali della Teoria Musicale

Nel corso delle annualità lo studente dovrà altresì acquisire conoscenze relative ai principi fondamentali della Teoria Musicale.
Lo studio costante di tutti questi parametri conduce ben oltre che all’acquisizione di un miglior approccio e una maggiore sicurezza e padronanza dello strumento primario scelto. Di fatto porterà anche un ampliamento delle capacità percettive relative alla musica. Ancor più in generale favorirà uno sviluppo della memoria a breve e lungo termine. In altre parole andrà a facilitare l’individuazione del processo sottostante il percorso suono-simbolo.

Perché studiare Solfeggio e Teoria della Musica?

Lo studio dei mattoni sui quali la musica è costruita si rivelerà fondamentale per creare la strada verso ogni passo successivo che l’allievo vorrà affrontare nell’ambito musicale. Questo sia se riguarderà lo studio di uno o più strumenti, sia se si vorrà approcciare il mondo della Composizione, della Direzione o della Musica Elettronica.

A chi si rivolge il corso di Solfeggio, Teoria, Ritmica e Percezione della Musica

Il corso si rivolge a:

  • Studenti che vogliano iniziare o approfondire lo studio dei fondamenti della Musica per migliorare il proprio rapporto con lo strumento.
 (In questo caso non sono richieste conoscenze particolari pregresse).
  • Studenti che intendono frequentare i corsi propedeutici per preparare l’ammissione al triennio presso i Conservatori di Musica italiani.

 In questo caso sono dunque richieste delle basilari conoscenze di lettura del pentagramma in chiave di violino e basso. Infine è auspicabile una minima preparazione verso l’utilizzo della propria vocalità, capacità di ascolto e trascrizione di melodie.

Insegnante per lezioni di solfeggio e teoria musicale a Roma

INSEGNANTE DI SOLFEGGIO E TEORIA DELLA MUSICA: Marco Noia

Prenota subito la tua lezione gratuita!

>> TORNA AL MENU CORSI DI MUSICA
Condividi con i tuoi amici
19 Settembre 2020

Lezioni di musica anche online

All’Istituto Corelli continuano, in tutta sicurezza, le lezioni di strumento frontali in presenza, ma è attiva per tutti anche la modalità online.
I nuovi iscritti, se lo desiderano, possono iniziare da subito online e passare in qualunque momento alla modalità in presenza.
Anche per chi frequenta i corsi online sarà possibile assistere (in modalità uditore) a lezioni di solfeggio e teoria della musica che si tengono il mercoledì:
Inoltre sono a disposizione di tutti gli allievi: libri didattici, metodi, dispense, videolezioni di storia ed estetica della musica e tanti spartiti. Tutto questo nell’area riservata suddivisa per strumento e accessibile con password ricevuta dal proprio insegnante.