Corso di flauto traverso a Roma

Corso di flauto traverso lezioni individuali a Roma presso l’istituto musicale Corelli

Il corso di flauto traverso nella scuola di musica dell’Istituto Corelli e presso le sedi dei partner è pensato per bambini (dai 6 ai 9 anni), adolescenti e adulti, principianti e non.

Impostazione del corso di flauto traverso

Le lezioni sono impostate in base alle specifiche esigenze e richieste degli allievi. I programmi di studio verranno modulati in base all’età. Ma anche in base alle capacità tecniche dell’allievo, oltre che alla disponibilità di tempo che ognuno potrà dedicare allo studio.

Corso flauto traverso base (6-9)

C’è da fare una premessa: a questa età è importante che il bambino apprenda le nozioni in forma prevalentemente ludica. Ciò avverrà in maniera coinvolgente, attraverso attività che vadano a rinforzare l’apprendimento attraverso giochi in grado di stimolare la curiosità, l’intuizione e la creatività.

Pensiamo alla nota fiaba dei fratelli Grimm “Il pifferaio magico” e al forte potere seduttivo che ebbe l’uomo grazie alle note del suo “piffero”.

Tramite il meraviglioso suono dolce e suadente del flauto, il suonatore, prima con i topi e poi con i bambini, riuscì a fare una straordinaria opera di seduzione. Creò cioè splendide visioni nella loro mente, immersa in un un mondo quasi magico, a portata dei loro sogni.

Sfilavano festosi, dietro quel suadente suono, senza che gli adulti riuscissero a capire il dono di cui erano stati investiti…

L’orecchio dei bambini ha intuito e genera una “catarsi” tale da suscitare emozioni. Questa li libera da tutto ciò che di negativo li opprime.

I primi mesi il bambino entrerà in contatto con i suoni. “Suono” è tutto quello che giunge piacevolmente al nostro orecchio come il canto di un usignolo, la voce di un cantante, il suono di uno strumento musicale.

Sarà molto importante che il bambino apprenda le caratteristiche del suono. Altezza, intensità e timbro. Ciò avverrà attraverso immagini, ascolti ed esempi strutturati.

Detto questo, come nel linguaggio parlato, impareremo l’alfabeto dei suoni ovvero le sette note musicali. Per ogni nota, al posto dei tradizionali pallini neri, utilizzeremo dei pallini colorati, ogni colore per la sua nota.

Si inizierà successivamente la lettura sul pentagramma in chiave di violino e le varie “figure” musicali che determinano la durata di ogni nota sullo spartito.

Il primo approccio al flauto sarà: la ricerca dell’emissione del suono. La giusta attenzione sarà data ad acquisire da subito una corretta postura insieme alle posizioni per suonare le note. Sempre in maniera graduale, partendo da quelle più semplici. Nel corso della lezione le nozioni di ritmo e teoria musicale saranno via via più presenti, accompagnate allo studio pratico dello strumento.

Corso di flauto traverso intermedio e avanzato per adolescenti, adulti principianti e non

Questo corso prevede, con l’aiuto di metodi didattici ben strutturati, lo studio più approfondito della tecnica dello strumento. Quindi emissione del suono, corretta respirazione, studio delle scale e degli arpeggi, studio di brani di repertorio classici e non. Inoltre duetti con l’insegnante saranno scelti di comune accordo con l’allievo, in base al livello tecnico e al percorso stilistico che si intende intraprendere.

Buon divertimento e buon lavoro :))

INSEGNANTE: Isabel Mutalipassi

Prenota subito la tua lezione gratuita!

>> TORNA AL MENU CORSI DI MUSICA
Condividi con i tuoi amici
26 Agosto 2020

Lezioni di musica anche online

All’Istituto Corelli continuano, in tutta sicurezza, le lezioni di strumento frontali in presenza, ma è attiva per tutti anche la modalità online.
I nuovi iscritti, se lo desiderano, possono iniziare da subito online e passare in qualunque momento alla modalità in presenza.
Anche per chi frequenta i corsi online sarà possibile assistere (in modalità uditore) a lezioni di solfeggio e teoria della musica che si tengono il mercoledì:
Inoltre sono a disposizione di tutti gli allievi: libri didattici, metodi, dispense, videolezioni di storia ed estetica della musica e tanti spartiti. Tutto questo nell’area riservata suddivisa per strumento e accessibile con password ricevuta dal proprio insegnante.